Skyline. Architetti per Milano - Rem Koolhaas (2015)

  • architettura, architecture
  • 26min

Seguiamo Rem Koolhaas nel corso di un’intera giornata milanese, dall’incontro con gli studenti al Politecnico, alla visita alla Fondazione Prada dove ha realizzato la sua iconica torre in cemento bianco alta 60 metri. La struttura è integrata perfettamente nel complesso di edifici che occupano gli spazi di un’ex distilleria risalente all’inizio del Novecento e si confronta con la “Haunted House” interamente rivestita di oro battuto. Il racconto di Koolhaas è commentato da Stefano Boeri e arricchito da filmati originali, disegni e fotografie. Questo documentario fa parte della serie di monografie Skyline. Architetti per Milano, dedicata agli architetti internazionali che nel 2013 con le loro opere hanno cambiato lo skyline della città: David Chipperfield, Peter Eisenman, Rem Koolhaas, Daniel Libeskind, César Pelli, Renzo Piano.

_

We follow Rem Koolhaas during the course of a day in Milan, from an encounter with students at the Milan Polytechnic, to a visit at the Prada Foundation where he built his iconic 60-meter-high white concrete tower. The structure is perfectly integrated in the complex of buildings which occupy the area of an ex-distillery dating back to the early twentieth century and is in contrast with the “Haunted House” completely clad in gold leaf. Koolhaas’ account is commented by Stefano Boeri and embellished with original film clips, drawings and photographs. This documentary is part of the 2013 Skyline. Architetti per Milano series of monographs dedicated to international architects who, with their works, have changed the city’s skyline: David Chipperfield, Peter Eisenman, Rem Koolhaas, Daniel Libeskind, César Pelli and Renzo Piano.

Lingua

Italian, English