Ossessione Vezzoli (2016)

  • arte e dintorni, art and environs
  • 1h 20m

Il documentario racconta in presa diretta due anni della carriera di Francesco Vezzoli, dal 2013 al 2015, tra mostre personali in prestigiosi musei e manifestazioni di arte contemporanea: dal Museo MAXXI di Roma al MOCA di Los Angeles, dalla Biennale di Architettura di Venezia al Pitti di Firenze, dal Doha Qatar Museum of Modern Art al MoMA PS1 di New York, fino all’Aurora Museum di Shanghai. Il racconto dei lavori e dei progetti più importanti della sua carriera viene arricchito dal commento di esponenti della cultura internazionale come il filosofo francese Bernard-Henri Lévy, il direttore di W Magazine Stefano Tonchi, il direttore del MOCA Philippe Vergne, il direttore del MoMA PS1 Klaus Biesenbach, l’artista Cindy Sherman.

_

The documentary was filmed live and traces two years of Francesco Vezzoli’s career, from 2013 to 2015, and his solo exhibitions in prestigious museums and contemporary art events: from the MAXXI Museum in Roma, the MOCA in Los Angeles, the Venice Architecture Biennale, the Pitti in Florence, the Doha Qatar Museum of Modern Art, the MoMA PS1 in New York to the Aurora Museum in Shanghai. The account of the most important works and projects of his career are embellished by the comments of international cultural exponents including the French philosopher Bernard-Henri Lévy; the director of W Magazine Stefano Tonchi; the director of MOCA Philippe Vergne; the director of MoMA PS1 Klaus Biesenbach and artist Cindy Sherman.

Lingua

Italian, English