Agalma (2020)

  • available only in Italy 16-19 october
  • 54min

Il film osserva ciò che accade ogni giorno negli ambienti del Museo Archeologico di Napoli soffermandosi sulla quotidianità dei lavoratori alle prese con interventi delicatissimi sui reperti che necessitano di cura e manutenzione costante. Tutto ciò accade mentre giungono visitatori da ogni parte del mondo, popolando le numerose sale espositive sotto l’occhio apparentemente impassibile delle opere protagoniste e spettatrici a loro volta del grande lavorìo umano. Il museo appare come un grande organismo produttivo che rivela la sua natura di cantiere materiale e intellettuale. Agalma (dal greco statua, immagine) coglie la bellezza del museo non solo nell’evidenza della sua eccezionale esposizione dell’arte classica, ma anche nelle relazioni intime che si realizzano al suo interno.

_

The film observes the daily routine at the Museo Archeologico di Napoli focusing on the everyday activities of workers who delicately handle artefacts which require attention and continuous maintenance. All of this takes place as visitors from all over the world arrive, crowding the numerous exhibit rooms under the apparently unperturbed gaze of the works, protagonists who are, in turn, spectators of the bustling human undertaking. The museum seems like a great productive organism whose true nature as a work site filled with material is revealed. Agalma (from the Greek statue, image) captures the beauty of the museum not only in its extraordinary exhibition of classical art but also in the intimate relationships that come into being within its walls.

Lingua

Italian, English subtitles

Contenuti Extra

2m
video intervista

La regista Doriana Monaco ci parla del suo film Agalma.

The director Doriana Monaco speaks to us about his film Agalma.